«Il guadagno salga a 10 centesimi»

TRAMATZA. Da sede degli incontri dei pastori sul piede di guerra a centro nevralgico del malumore dei gestori delle pompe di carburante, quelli che operano a contratto con una compagnia petrolifera....

TRAMATZA. Da sede degli incontri dei pastori sul piede di guerra a centro nevralgico del malumore dei gestori delle pompe di carburante, quelli che operano a contratto con una compagnia petrolifera. Dopo quella del 30 marzo, Tramatza ha ospitato ieri una nuova assemblea del gruppo spontaneo dei benzinai che protestano per i margini troppo ridotti di guadagno, si calcola appena superiori ai 2 centesimi al litro. Una vera miseria, il resto che non va alle compagnie finisce sotto forma di accise allo Stato, oppure in spese di gestione degli impianti. È finita con la decisione di stilare un documento da presentare al Ministero dello sviluppo economico diretto da Luigi Di Maio e alla Regione sarda, con una richiesta base: l’attivazione di un tavolo tecnico nel quale poter ricalcolare il margine di guadagno per litro, con l’obiettivo di portarlo almeno a 10 centesimi, cifra che consentirebbe di gestire le aziende con una sufficiente tranquillità. Rispetto a fine marzo, la presenza è cresciuta, alla riunione erano presenti circa 250 operatori del settore sui 300 iscritti al movimento spontaneo, ma parecchi avevano una delega da parte dei colleghi.

Si calcola che nel 1988 il margine di guadagno avesse toccato anche le 100 lire, cioè circa 5 centesimi di euro. È difficile fare un rapporto con la situazione attuale, ma occorre considerare che nel frattempo sono cresciute le accise, l’Iva, il costo della vita, le incombenze richieste da leggi e compagnie, il margine di queste ultime. La richiesta a Regione e Mise e
per ora è generica, i benzinai restano in attesa ma hanno già posto un paletto di partenza con i 10 centesimi, che riporterebbe su livelli dignitosi la loro attività. Se non si dovessero avere riscontri si passerebbe alla protesta vera e propria, probabilmente dal 1° maggio. (a.palm.)


TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community