Iglesias 

Con gli ovuli di eroina in pancia si sente male e viene arrestato

IGLESIAS. Aveva ingerito 31 ovuli contenenti eroina allo scopo di portarli da Perugia in Sardegna, ma nella notte tra domenica e lunedì 13 maggio dopo l’arrivo nell’isola si è sentito male proprio a...

IGLESIAS. Aveva ingerito 31 ovuli contenenti eroina allo scopo di portarli da Perugia in Sardegna, ma nella notte tra domenica e lunedì 13 maggio dopo l’arrivo nell’isola si è sentito male proprio a causa della presenza del pericoloso carico nel suo addome. Assieme alla fidanzata, preoccupatissimi per la situazione che stava precipitando, sono stati costretti a chiamare il 118. Giunti in ospedale, le analisi hanno messo in evidenza la presenza degli ovuli con lo stupefacente nell’intestino dell’uomo e a quel punto i carabinieri di Iglesias hanno messo sotto controllo la situazione. L'uomo è stato per tre giorni in coma, poi ha cominciato a riprendersi, intanto i militari avevano ricostruito le fasi del viaggio nella penisola.

Ieri mattina l'uomo stava meglio ed è stato possibile recuperare
gli ovuli: i militari hanno così potuto accertare che l’eroina che contenevano in tutto pesava 400 grammi. I carabinieri lo hanno dichiarato in arresto. Sarà piantonato in ospedale fino alle dimissioni e, una volta ristabilito, sarà portato nella casa circondariale di Uta. (l.on.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA LA SCRITTURA

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community