edilizia 

Bando restyling, domande entro oggi

Confartigianato: incentivi per 25 milioni a disposizione dei privati

CAGLIARI. Più lavoro per le imprese delle costruzioni, emersione di attività irregolari, tutela dell'ambiente, risparmio per le famiglie. Sono gli obiettivi del bando dell'assessorato regionale all'urbanistica che incentiva il recupero e la riqualificazione delle case sarde, in scadenza oggi alle 12. Confartigianato ricorda che sono a disposizione dei privati ben 25 milioni di euro per risanare, restaurare e ristrutturare gli immobili privati a uso residenziale, di cui 2 destinati ai Comuni inseriti nel «Piano Sulcis». Ammessi gli interventi finalizzati all'efficientamento energetico dell'edificio ma che devono essere integrati in interventi globali che comprendono opere sull'involucro edilizio e non limitarsi a singole componenti (ad esempio, gli infissi), ricomprendendovi i costi sostenuti per la realizzazione degli interventi e le opere comprensivi della eventuale progettazione. Esclusi invece gli interventi di demolizione e ricostruzione dell'intero edificio. I contributi sono cumulabili con quelli nazionali, a valere su lavori di intervento sul patrimonio immobiliare privato. La domanda dovrà essere redatta e trasmessa attraverso l'utilizzo della piattaforma telematica accessibile sul link indicato sul sito della Regione. Poi si dovrà trasmettere la domanda in modo ufficiale attraverso la «procedura a sportello», ovvero il «click day» tra il 17 e 23 settembre.

«È un incentivo importante che abbiamo fortemente sollecitato – dice Giacomo Meloni, presidente di Confartigianato edilizia Sardegna – che centra numerosi obiettivi. Stiamo rilevando un notevole interesse da parte dei cittadini per questi incentivi e siamo molto soddisfatti del segnale che arriva dai territori, segno di un interesse da parte dei sardi che coniuga il risparmio e la cura della propria casa». Nel 2018 in Sardegna, le detrazioni per ristrutturazioni
ed ecobonus hanno attivato investimenti per 390 milioni di euro. Nelle costruzioni tali incentivi hanno avuto effetto positivo e diretto sul 13% dei lavoratori del settore: in valori assoluti, si parla di oltre 5mila persone su un totale di quasi 40 mila addetti.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community