BUDDUSÒ

Strada Alà-Padru, presto al via i lavori Politici soddisfatti

Dopo la recente notizia del vicino avvio dei lavori per la realizzazione del tratto Alà dei Sardi - Padru, IV lotto della Abbasanta-Olbia, è grande la soddisfazione espressa da quegli amministratori...

Dopo la recente notizia del vicino avvio dei lavori per la realizzazione del tratto Alà dei Sardi - Padru, IV lotto della Abbasanta-Olbia, è grande la soddisfazione espressa da quegli amministratori del territorio che negli ultimi anni più si sono spesi perché il progetto andasse a buon fine. Tra questi Salvatore Marrone, assessore alla Programmazione e al Bilancio della Provincia di Olbia-Tempio, che parla di un «passo avanti importantissimo» che pone fine a una lunga vicenda arenatasi nelle pastoie burocratiche dopo il passaggio di consegne tra le Province di Sassari e Olbia Tempio. Ora è auspicabile - aggiunge - che subito l’aggiudicazione preliminare diventi definitiva e cominci al più presto la realizzazione di una strada che romperà definitivamente l’isolamento delle zone interne del nord Sardegna». Un traguardo importante, soprattutto se si pensa che la Provincia di Olbia- Tempio tra poco forse non esisterà più. Ma non prima di avviare i lavori di questo quarto lotto, per il quale, come detto, molti amministratori del territorio hanno combattuto. Come gli ex sindaci di Bono Piero Molotzu e di Bultei Andrea Fenu, ma anche l’ex primo cittadino di Bottidda, poi consigliere provinciale a Sassari e ora consigliere regionale Daniele Cocco. In questa sua ultima veste,

infatti, Cocco è stato firmatario di 5 atti consiliari dal 2009 al 2012: quattro interrogazioni e un’interpellanza per sollecitare l’intervento della Regione «sull’inoperatività delle Province» e «nell’ottica di aiutare le zone interne ad uscire dall’isolamento». (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro