borutta

Ladri svaligiano sagrestia e rubano tutte le offerte

BORUTTA. Svaligiata la sagrestia della chiesa parrocchiale di Borutta, piccolo paese vicino a Thiesi e Torralba nel cui territorio c’è la più conosciuta basilica di San Pietro di Sorres. I ladri...

BORUTTA. Svaligiata la sagrestia della chiesa parrocchiale di Borutta, piccolo paese vicino a Thiesi e Torralba nel cui territorio c’è la più conosciuta basilica di San Pietro di Sorres. I ladri hanno “visitato”, nella piazza del paese, l’edificio di culto dedicato a santa Maria Maddalena e hanno portato via una somma imprecisata (ma si parla di 7/800 euro) e alcuni oggetti d’oro che venivano custoditi nei locali della sagrestia. Il furto è stato scoperto ieri mattina dal parroco don Matteo e la notizia si è diffusa in un attimo tra i trecento abitanti del paese. Il colpo in chiesa, un assoluto inedito in un centro dove quasi nessuno ricorda reati, ha amareggiato un giorno dedicato alle prime comunioni. La piccola comunità non ha però consentito che l’amarezza oscurasse la gioia dei due bambini che sono stati festeggiati come se niente fosse accaduto.

Del furto si stanno occupando i carabinieri della compagnia di Bonorva, ai quali il parroco ha presentato una denuncia contro ignoti. Il paese è convinto che i ladri siano arrivati da fuori. Lo afferma, parlando per tutti i suoi concittadini, il sindaco Silvano Arru. «Non si era mai verificato che qualcuno rubasse in chiesa – dice – ma una cosa è certa: gli autori del furto non sono di Borutta».

I ladri sono entrati in azione nel cuore della notte, quando le vie del paese erano deserte, hanno scassinato la porta di accesso ai disabili e sono entrati nei locali dove hanno rovistato. I soldi, offerte dei fedeli alla parrocchia, erano custoditi

in un cassetto. Ora in paese si racconta che il furto sia stato preceduto da una strana visita di una coppia di turisti che nei giorni scorsi hanno chiesto di ammirare la chiesa. E che nell’occasione siano spariti i soldi delle offerte da un cestino. Erano i ladri che studiavano il terreno?

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro