Ricco “Natale a Tissi” con gospel, teatro ed enogastronomia

Non mancheranno sport, caldarroste e ballo sardo Si andrà avanti fino al 6 gennaio con una tombolata finale

TISSI. Sono in corso le manifestazioni del “Natale a Tissi 2013” promosse dall’amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni e la parrocchia.

Dopo l’anteprima costituita dal seminario “elettro-folk” di Francesco “Fry” Moneti dei Modena City Ramblers e il concerto dei Gamas Rebeldes il via ufficiale al calendario degli eventi è stato dato sabato scorso con l’accensione delle luminarie e l’inaugurazione dei presepi nei vari quartieri del paese, seguita dallo spettacolo teatrale per i bambini “Pranzo di Natale al Ristorante Gnam Gnam” organizzato dalla biblioteca comunale.

Le manifestazioni proseguiranno giovedì 19 alle ore 20 nella chiesa parrocchiale di Sant’Anastasia con il Concerto Gospel “Janine Jhonson Quartet & Choir” accompagnato dalla chitarra di Antonio Marzinotto, dal piano di Mauro Mulas, dal contrabbasso di Matteo Marongiu e dall’ensemble vocale proveniente dagli “Urban Voice”.

Venerdì 20 dicembre ore 21 all’Ex-Ma Concerto “Break-J & Barrancrew” feat “Jovine (99 Posse)” con i primi che festeggiano i primi cinque anni di attività in compagnia di Valerio. Sabato 21 alle ore 16 nella palestra comunale di via Dante si terrà l’evento sportivo “Dancing Before Christmas” a cura di SportTissi (contest di hip hop e breakdance). Domenica 22 alle 20,30 Ex-Ma spettacolo teatrale con “Tomeu e Giuliedda”, liberamente tratto da un testo di Salvatore Patatu e prodotto dal Laboratorio d’animazione teatrale comunale rivolto ad aspiranti attori di tutte le età, attivo da un anno e curato da Giommaria Manunta de “La botte e il cilindro”.

Lunedì 23 alle 20 nel piazzale della chiesa di Sant’ Anastasia fumante castagnata organizzata dal gruppo folk San Luigi con canti e balli sardi. La vigilia di Natale, il 24 dicembre, i più piccini incontreranno Babbo Natale in ludoteca per la consegna dei regali.

Il 25, come da tradizione, sarà tutto dedicato alla festa religiosa e all’incontro col “Bambinello”. Incombe quindi il Capodanno, che a Tissi sarà preceduto dallo spettacolo teatrale che avrà luogo negli spazi Ex-Ma con “Il giorno più bello” di Bobò Scianèl, una commedia noir molto divertente realizzata dalla compagnia teatrale sassarese.

L’anno nuovo aprirà in musica: il 3 gennaio alle ore 20 nella chiesa di Sant’Anastasia si terrà il concerto della “Corale Vivaldi”, con la partecipazione del “Coro Piccole Note” formato da bambini di Tissi e di Ossi e diretti da Laura Santucciu e Fabrizio Sanna. Il 5 gennaio i tissesi aspetteranno la Befana insieme alla Pro Loco “Cantende buffende e bicculende”, visitando le cantine per la degustazione del vino ormai non più novello, ma già pronto per essere portato in tavola: l’appuntamento, come di consueto, è in piazza Municipale, poi basterà seguire il corteo per concedersi una serata all’insegna del buongusto,

della socializzazione e del divertimento.

La lunga festa popolare si chiuderà infine il 6 gennaio in ludoteca con la “Festa della befana e la SuperTombolata” con “ricchi premi” per tutti. Un evento, quello di gennaio, che raccoglierà grandi e bambini attorno ai giochi più tradizionali.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics