Ladri in azione in profumeria

Spaccano la vetrata e rubano oggetti di bigiotteria per un valore di tremila euro

SASSARI. Hanno spaccato la vetrata del negozio all’angolo tra viale Trento e via Nizza e hanno arraffato tutti gli oggetti che erano esposti: bracciali, collane, anelli in argento. Il valore del bottino, secondo una prima stima fatta dal titolare, ammonterebbe a oltre tremila euro. I ladri hanno preso di mira una profumeria che vende anche oggetti di bigiotteria (i titolari sono proprietari della gioielleria che sta accanto) nel cuore della notte. La vetrata era protetta da una serranda di ferro a maglie larghe. Probabilmente per loro è stato un gioco da ragazzi munirsi di un oggetto appuntito, infilare il braccio tra le maglie e colpire il vetro. Hanno rubato i gioielli d’argento che si trovavano nei vari espositori e sono poi scappati. Nessuno ha sentito nulla anche perché il colpo deve esser stato messo a segno abbastanza rapidamente. Ad accorgersi del furto è stato il titolare che ieri mattina all’apertura del negozio ha trovato i cocci di vetro sul marciapiede. Un’occhiata alla vetrata e immediatamente la chiamata alla polizia. La pattuglia è arrivata sul posto in pochi minuti e ha fatto un sopralluogo all’interno del negozio. Purtroppo la profumeria non è dotata di

telecamere e quindi i ladri hanno potuto agire indisturbati. Le forze dell’ordine stanno cercando di capire se nei paraggi qualche altro negozio abbia installato la videosorveglianza. In quel caso le telecamere potrebbero aver ripreso anche da distanza gli autori del furto. Indaga la polizia.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro