l’incontro

Nord ovest: appello ai candidati

Amministratori e associazioni chiamano i sei aspiranti governatori

SASSARI. «Sospendere temporaneamente gli impegni fiscali e fissare i tempi di restituzione dei debiti con lo Stato, così da concedere respiro alle imprese e all'intero tessuto economico, produttivo e sociale del territorio». È una delle proposte che il Nord Ovest Sardegna ha elaborato in queste ultime settimane e che vorrebbe rivolgere direttamente ai sei candidati alla presidenza della Regione.

Chi vuole governare l'isola da quella data in poi, dovrà dire la sua su questa e altre proposte contenute nella Piattaforma per una soluzione condivisa della crisi, un documento che sintetizza il lavoro fatto dal tavolo costituito per iniziativa congiunta di alcuni sindaci del territorio e di alcune associazioni di categoria. Un mese fa si sono rivolti al presidente della Provincia di Sassari, Alessandra Giudici, affidandogliene il coordinamento.

L’invito per i sei aspiranti inquilini di villa Devoto e tutti gli attori politici, istituzionali, economici, sociali e culturali dell'intero Nord Ovest Sardegna è fissato per lunedì alle 10.30 nell'Auditorium provinciale annesso all'Itc di via Monte Grappa, a Sassari, in occasione dell'incontro "Per una piattaforma condivisa di interventi urgenti contro la crisi". Ma per ora nessuna confermna è arrivata. Anzi una: Cappellacci, impegnato a Cagliari in appuntamenti elettorali, sicurametne non ci sarà.

Comunque sia l’incontro si terrà, con il dibattito che nei giorni scorsi il dibattito è stato allargato ai rappresentanti di Inps, Equitalia, Inail e Agenzia delle Entrate.

L'appello è stato lanciato da Confartigianato, Confapi Sardegna, Confcommercio, Confesercenti e Cna e dai Comuni di Ittiri, Uri, Usini, Olmedo, Putifigari, Ossi, Tissi, Florinas, Codrongianos, Cargeghe, Muros, Romana, Villanova Monteleone, Monteleone Roccadoria, Mara, Padria e Pozzomaggiore.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro