Otto sacche inaugurano il centro prelievi

Ieri la cerimonia per l’apertura a San Camillo. Il presidente provinciale dell’Avis: donatori in crescita

SASSARI. Si è svolta ieri nei locali dell’Avis provinciale di Sassari la cerimonia per la riapertura del centro prelievi a San Camillo alla quale hanno partecipato i vari rappresentanti tra cui il presidente provinciale Vincenzo Dore, quello regionale Antonello Carta, i direttori dei centri trasfusionali di Sassari Carla Cirotto, di Alghero Gioacchino Greco e Sergio Bartoletti del centro trasfusionale di Ozieri, la dottoressa Gomez come direttore sanitario dell’Avis provinciale e Alessandro Frulio responsabile del servizio Affari generali.

Durante la cerimonia ci sono stati diversi interventi tra cui quello del presidente provinciale Vincenzo Dore che ha colto l’occasione per ringraziare tutti i presenti ma soprattutto i donatori per l’incremento delle donazioni che si è registrato nel 2013, «con la speranza che la riapertura del centro – ha spiegato il presidente – per ora di un solo giorno alla settimana ma è in progetto già un aumento, sia motivo in più per incrementare le raccolte». Dore ha chiuso il suo discorso ringraziando Frulio e i direttori dei vari centri trasfusionali per la disponibilità dimostrata nei confronti dell’Avis provinciale e ricordando a tutti che il centro è aperto tutti i lunedì dalle 7.30 alle 12.30.

Dopo gli interventi delle autorità presenti e dei vari presidenti delle Avis comunali che hanno parlato dei numeri raggiunti nelle varie sezioni comunali, la cerimonia si è conclusa con la raccolta di otto sacche che hanno ufficialmente dato il via al centro. «La speranza – è stato detto durante la mattinata – è che siano sempre più numerose le persone che decidono di compiere questo grande gesto di solidarietà e umanità». Un gesto importante che da tutti dovrebbe esser considerato prioritario. Donare il sangue può aiutare tante persone in difficoltà considerato che la necessità manifestata dai vari presidi ospedalieri della provincia viene costantemente

aggiornata.

In questo contesto la cerimonia di apertura del centro prelievi di San Camillo acquisisce un significato importante, una realtà in crescita che fortunatamente può godere del lavoro e della collaborazione di professionisti e ancor più della sensibilità di tutti i donatori.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller