Arriva il gas nelle centrali dell’Università

SASSARI. Nuova intesa tra Università e Medea per quanto riguarda i benefici del gas di città. Dopo circa tre anni e due stagioni invernali e mezzo dall’attivazione del primo impianto - realizzato...

SASSARI. Nuova intesa tra Università e Medea per quanto riguarda i benefici del gas di città. Dopo circa tre anni e due stagioni invernali e mezzo dall’attivazione del primo impianto - realizzato nella facoltà di Scienze di via Muroni - è stato attivato il secondo impianto a gas. Si tratta della centrale termica della facoltà di Agraria di viale Italia. Al nuovo allaccio si è arrivati dopo che gli uffici tecnici dell’Università hanno espresso un giudizio positivo sui benefici, sia economici che funzionali, dell’aria propanata distribuita in esclusiva nel territorio cittadino da Medea.

L’accordo per la trasformazione dell’alimentazione delle centrali termiche del patrimonio immobiliare dell’Università

era stato deciso nel mese di giugno del 2013, anche per dare corso al programma di abbattimento di CO2 in atmosfera e delle polveri sottili. Ora l’auspicio è che anche le altre centrali (come quelle dell’Asl) possano essere convertite per l’utilizzo di combustibile meno inquinante.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller