La grafia della lingua sarda, se ne parla in un convegno

OZIERI. Curato con grande impegno dal comitato organizzatore del Premio di poesia Logudoro-Ozieri, ed in primis dal presidente Gavino Contu e dal segretario Francesco Cossu, è in programma per...

OZIERI. Curato con grande impegno dal comitato organizzatore del Premio di poesia Logudoro-Ozieri, ed in primis dal presidente Gavino Contu e dal segretario Francesco Cossu, è in programma per venerdì 14 marzo nella sala conferenze della Fondazione Sanna di Oschiri un importante convegno di approfondimento sul tema “L'immagine oltre la scrittura”.

I noti studiosi, poeti e scrittori in limba Franco Cocco e Cristiano Becciu di Ozieri presenteranno le loro relazioni alle ore 18. Col coordinamento di Roberto Carta saranno illustrati fra l'altro i risultati scaturiti dalle più recenti ricerche sul corretto uso della grafia nella lingua sarda.

Si farà ricorso pure al supporto di mezzi video e sonori per opportunamente commentare e chiarire il modo di scrivere ed il significato di documenti storici e letterari giacenti negli archivi isolani.

Il tutto è rivolto in particolare ai giovani, agli scolari e studenti che devono essere i primi conservatori, trasmettitori ed “amantiosos sinzeros de sa limba nadia”.

Per l'occasione col Premio Logudoro collaborano attivamente la 'Fondazione Giovanna Sanna' ed il Comitato Culturale Lugheria di Oschiri.

Nel corso della manifestazione che si terrà a Oschiri è prevista anche la proiezione dello splendido cortometraggio "Sa Reina" realizzato nelle circostanti campagne del Logudoro dall'apprezzato regista oschirese Gianni Langiu.

Il filmato si basa sulla trama dell'omonimo racconto-favola di Sandro Biccai, vincitore della sezione Prosa nella XXXII edizione del Premio Logudoro. Assai intrigante e coinvolgente la sceneggiatura del cortometraggio.

Le voci narranti (sempre

in pura lingua sarda) sono degli affermati attori Feliciana Cocco di Tula e Nino Pericu di Oschiri.

Un’occasione ulteriore, quella creata dal Premio Logudoro, per trasmettere l’importanza e il valore inesauribile della lingua sarda alle giovani generazioni.

Gerolamo Squintu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro