Elezioni europee, il Senato boccia la circoscrizione Sardegna

La Lega corregge poi con un emendamento che costituisce la circoscrizione sarda: ma per il voto del 2019.

SASSARI. Il Senato ha bocciato i tre emendamenti alla legge sull’equilibrio di genere per le elezioni al parlamento europeo che prevedevano la circoscrizione Sardegna alla prossime consultazioni.

I provvedimenti, sottoscritti e votati da tutti i senatori sardi,

non sono passati per il voto contrario dei gruppi Pd, Fi e Ncd.

A favore, invece, hanno votato Sel, M5S, Lega e Popolari per l’Italia. È stato poi approvato all’unanimità un emendamento della Lega che prevede la costituzione di una circoscrizione sarda ma solo per le elezioni del 2019.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller