Massi nei tornanti, chiusa al traffico Scala di Giocca

Nella tarda serata di ieri ha ceduto il costone nella parte bassa della strada Sul posto vigili del fuoco, polizia, carabinieri e Anas. Stamane le verifiche

SASSARI. Scala di Giocca è stata chiusa al traffico, nella tarda serata di ieri, in seguito allo smottamento di un costone dal quale si sono distaccati alcuni grossi massi che sono finiti sulla sede stradale. Per fortuna al momento della frana non transitava nessuna automobile.

È stato un automobilista di passaggio a rendersi conto dell’accaduto e ad avvertire le forze dell’ordine, che sono intervenute in forze per mettere in sicurezza la strada e per prevenire incidenti. La frana si è verificata nella parte bassa della strada, in una delle ultime curve dei tornanti. A Scala di Giocca pochi minuti dopo l’allarme sono arrivati i vigili del fuoco del comando provinciale di Sassari, i carabinieri e gli agenti della sezione Volanti della questura. Anche l’Anas ha mandato sul posto squadre di tecnici che hanno valutato la situazione. L’ora tarda e l’impossibilità di localizzare con esattezza il punto dello smottamento ha consigliato agli esperti l’adozione di un provvedimento di chiusura temporanea della strada.

Questa mattina, con la luce del giorno, le squadre dell’Anas esamineranno con la massima attenzione tutto il costone e adotteranno le misure più opportune per garantire la massima sicurezza degli automobilisti.

Non è la prima volta che nei tornanti di Scala

di Giocca si verificano smottamenti. La frana di ieri sera potrebbe essere stata provocata dalle forti piogge dei giorni scorsi. La chiusura della strada provocherà di certo disagi ai tanti automobilisti abituati a percorrere la strada per raggiungere la statale 131 dalla via Carlo Felice.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro