Nella discarica abusiva c’erano 800 chili di eternit

A Nughedu San Nicolò bonificata per l’ennesima volta la zona di Pilieddu

NUGHEDU SAN NICOLÒ. Prosegue senza sosta l’azione dell’amministrazione comunale di Nughedu contro le discariche abusive: una campagna che sta costando parecchio denaro alle casse dell’ente. Ultimo intervento, ma non il primo in quell’area, è stato effettuato in una discarica abusiva situata in località Pilieddu, dove a cadenza constante il personale preposto dal Comune rinviene spesso dei veri e proprio mondezzai a cielo aperto dove ignoti scaricano ogni sorta di materiale, anche rifiuti speciali.

La discarica è stata rinvenuta per l’ennesima volta nel corso dei consueti controlli settimanali e conteneva notevoli quantità di eternit, stimabile in circa 800 chilogrammi, derivato sicuramente dalla demolizione del tetto di qualche fabbricato e poi abbandonato in tutta tranquillità. L’intervento è stato avviato d’urgenza con l’affidamento a una ditta specializzata, ed è costato al Comune, ovvero ai cittadini, 3mila euro circa. Un esborso importante per un ente così piccolo, soprattutto se si considera che, come detto, non è la prima volta che si è dovuto intervenire a Pilieddu.

«Ancora una volta ci troviamo costretti ad intervenire per la pulizia di siti periferici al centro abitato – dice infatti il sindaco Dario Fenu – con un aggravio di spese che vanno a pesare sul bilancio comunale e di riflesso sui cittadini. In 4 anni sono stati spesi circa 10mila euro per la bonifica dello stesso sito, il tutto per l’inciviltà di qualcuno che crea, oltre al danno ambientale, un notevole impegno finanziario». Per l’inciviltà di pochi pagano tutti, e questo dato non può che “infastidire” un’amministrazione e una cittadinanza che si impegnano quotidianamente nella tutela dell’ambiente.

«Con la raccolta differenziata - dice infatti il sindaco Fenu - si stanno raggiungendo importanti risultati, vicini al 70 per cento, per cui fa rabbia continuare a scontrarsi con la maleducazione e inciviltà

di qualcuno. Resta inteso - conclude - che l’amministrazione adotterà tutte le misure di prevenzione per evitare simili situazioni e, nel caso si dovesse venire a conoscenza di chi continua a creare discariche abusive, non esiteremo a denunciare i responsabili all’autorità giudiziaria».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller