Chiaramonti, il Comune ha i conti in regola

A breve potranno essere avviati lavori di riqualificazione nelle strade e negli impianti sportivi

CHIARAMONTI. Nell’ultima seduta del 29 aprile, con i voti della sola maggioranza, il consiglio comunale ha approvato il conto consuntivo per l’esercizio finanziario 2013.

«Il nostro Comune è in equilibrio finanziario: è cioè capace di far fronte alla liquidazione e al pagamento dei suoi debiti con un buon margine» ha dichiarato l’assessore al bilancio Deborah Sotgiu illustrando in sintesi le operazioni di gestione che hanno portato a chiudere il conto consuntivo 2013 con un avanzo di amministrazione di euro 379.602,39.

«Sinteticamente, a fronte di 2.496.224,81 euro di entrate di competenza per l’anno 2013 _ ha spiegato Sotgiu _, 1.652.548,47 € (66,20 %) sono state le uscite per le spese correnti, spese per garantire il funzionamento dell’ente (come spese per il personale, utenze, servizi essenziali); 544.392,23 euro (21,80 %) sono state le spese in conto capitale, le spese per gli investimenti (come gli interventi di viabilità rurale e urbana, alcuni già attuati, altri in corso di realizzazione come quello riguardante la viabilità della piazza e le vie adiacenti, interventi riguardanti la manutenzione degli immobili comunali, i fondi per i cantieri comunali). Infine 100.133,41 euro sono stati destinato per il rimborso dei mutui».

Nella stessa adunanza la maggioranza ha anche approvato l’autorizzazione per la concessione all’Unione dei Comuni di eventuali anticipazioni di cassa per la realizzazione di determinati interventi di riqualificazione urbana di completamento nel Comune di Chiaramonti.

Come ha sottolineato il sindaco Marco Pischedda «grazie all’impegno di questa amministrazione e alla collaborazione con l’Unione dei Comuni si è riusciti a sbloccare i fondi relativi al “Programma integrato d’Area SS09 - Turismo integrato - Costa - Interno - IV Atto aggiuntivo - Riqualificazione urbana completamento in Comune di Chiaramonti”, fondi che per problemi procedurali e burocratici erano già da qualche anno bloccati all’Unione».

Garantendo quindi apposite anticipazioni di cassa, in attesa della erogazione da parte della Regione, si potrà partire a breve con alcuni interventi di riqualificazione urbana, così come spiegato in consiglio.

I lavori interesseranno via Capitano Cossu; la bretella che unisce la 167, Su Aldosu e la zona del serbatoio pensile; alcuni muretti a secco; il campo da tennis

e l’area attigua alle tribune del campo sportivo; la via d’accesso alla palestra comunale.

Opere che sono ritenute basilari per migliorare la vivibilità del paese e che ora è possibile realizzare anche grazie ai conti in ordine dell’amministrazione chiaramontese.

Letizia Villa

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro