Sassari, fa il pieno di benzina e va via senza pagare: arrestato 22enne

Il dipendente del distributore non è riuscito a fermare il giovane che stava andando via senza pagare e ha chiamato la polizia

SASSARI. Quando un dipendente della stazione di servizio di Predda Niedda, nella zona industriale di Sassari, l'ha sorpreso a rubare carburante, è scappato attraverso una concessionaria di automobili che confina con il distributore. Ma l'immediato allarme lanciato da quell'uomo che poco prima l'aveva messo in fuga è bastata agli uomini delle Volanti della Questura di Sassari per arrestare Emanuele Contini, 22 anni, sassarese, con l'accusa di furto aggravato. Il giovane ha alcuni precedenti per reati contro il patrimonio. L'episodio è avvenuto ieri pomeriggio. Il dipendente del distributore non è riuscito a fermare un giovane che stava andando via senza pagare la benzina e ha chiamato la polizia. La pattuglia delle volanti è intervenuta subito e poco dopo ha intercettato il ragazzo mentre scavalcava il cancello della concessionaria adiacente. Le successive

verifiche del sistema di videosorveglianza del distribuzione hanno permesso di appurare che il giovane aveva già messo a segno diversi furti di benzina con la stessa modalità: giungeva in sella al suo motorino portando con sè una tanica, e dopo averla riempita si dileguava senza pagare.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller