sedini

Gli studenti panificatori per un giorno

SEDINI. La prima edizione di Sa die de sa Sardigna è stata caratterizzata dal coinvolgimento degli alunni delle scuole di Sedini e Bulzi. Negli spazi dei giardinetti pubblici, gli studenti e gli...

SEDINI. La prima edizione di Sa die de sa Sardigna è stata caratterizzata dal coinvolgimento degli alunni delle scuole di Sedini e Bulzi. Negli spazi dei giardinetti pubblici, gli studenti e gli scolari hanno imparato le tecniche della panificazione artigianale, con l’assistenza del giovane laureato di Sedini Mauro Mureu e le volontarie del Servizio civile nazionale.

La giornata intitolata “Da l’ilpiga a lu furru” era improntata infatti sul pane e nel pomeriggio si è tenuto un convegno su questo tema che ha destato grande interesse sia dal punto di vista storico, grazie al contributo del dottor Fabio Ardau, sia da quello prettamente tecnico, con la dottoressa Manuela Sanna che ha illustrato le proprietà “magiche” del lievito madre.

Nell'aula consiliare gremita, gli amministratori hanno consegnato una pergamena a tutte le persone che hanno contribuito alla manifestazione. Sono poi seguite le visite curate dalla Pro loco agli stand in Carrela di la Mola, dove Giovannino Fresi che ha illustrato le tecniche di semina e raccolta del grano, nella piazzetta Anchita e Brundanu dove si sono potute ammirare le statue e gli arnesi del mestiere dell'artista scomparso Paolino Sanna e dove Tiziano Carboni, nelle vesti di fabbro, ha dimostrato come veniva lavorato il ferro in passato. Non poteva mancare la tappa alla domus de janas di La Rocca né l’esibizione nella piazza del Comune del gruppo folk “Sant’Andria” di Sedini.L'ultimo stand è stato allestito al Centro culturale dove l'antropologa Maria Lucia Mette ha illustrato le antiche tecniche

della pastorizia e Marco Brozzu ha proceduto alla lavorazione del formaggio con relativa degustazione della ricotta freschissima. La manifestazione si è chiusa con la distribuzione del lievito madre e la degustazione del pane fatto in casa (e con un buon companatico).

Mauro Tedde

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro