Ardia per i santi Pietro e Paolo

Sabato e domenica Pozzomaggiore in festa con celebrazioni religiose e civili

POZZOMAGGIORE. Nei giorni 28 e 29 giugno Pozzomaggiore festeggia con celebrazioni religiose e civili i santi Pietro e Paolo. Tra gli eventi di grande attrazione sicuramente l’Ardia in programma alle 19 di sabato. La corsa a perdifiato dei cavalli sarà guidata dalla prima bandiera Giuseppe Serra. La seconda scorta è composta da Salvatore Serra e Gabriele Cuccuru mentre della terza scorta fanno parte Mauretto Rosas e Tinuccio Oppes.

L’Ardia verrà ripetuta, come da tradizione l’indomani mattina alle 11,30 e avrà come palcoscenico naturale il centro del paese. A questo evento partecipano molti appassionati di cavalli e anche tanti turisti perché ormai le Ardie sparse nell’isola hanno destato la curiosità dei visitatori che vi hanno assistito nel corso degli anni e se ne trova ampia descrizione in vari siti internet.

La giornata proseguirà con le celebrazioni religiose dedicate ai due santi che nella zona sono venerati con particolare devozione dai fedeli.

Domenica, poi, proseguiranno i riti civili che vedono in calendario, alle 22,30 la serata dedicata al folclore programmata nella piazza centrale. Protagonisti dello spettacolo saranno il gruppo folk di Cossoine, il coro di Pozzomaggiore e i Tenores di Orune.

Il comitato organizzatore

ricorda anche che il 5 luglio nel galoppatoio comunale si terrà il palio riservato ai cavalli purosangue inglese. Il montepremi è di 8mila euro. Anche in questa occasione saranno numerosi gli appassionati di cavalli e di allevamento equino che non vorranno perdersi l’occasione di divertimento.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro