funerali ad alghero

La scomparsa di Mario Marras

È deceduto il nostro corrispondente da Erula: aveva 81 anni

ERULA. Un galantuomo d’altri tempi. Così potrebbe essere definito Mario Marras, collaboratore della Nuova Sardegna da almeno trent’anni, e che ieri è venuto a mancare. Aveva 81 anni, e per un lungo periodo è stato corrispondente dal suo paese, Erula, e insieme ad articoli di cronaca, non mancava di dare notizia, la domenica sera, del risultato della partita della squadra di casa.

Aveva un carattere gioviale e sempre scherzoso, ma da qualche tempo il suo volto aveva dimenticato il sorriso, dopo la morte prematura di un figlio. A consolarlo la moglie e i figli: a loro l’abbraccio della redazione e dell’amministrazione del giornale.

Mario Marras era nato a Erula, e qui aveva messo su famiglia, fino a quando i figli non hanno raggiunto l’età

per studiare alle scuole superiori.

Da allora, la famiglia si era trasferita ad Alghero, dove il nostro corrispondente ha cessato di vivere, dopo essere stato ricoverato in ospedale. I funerali si svolgeranno oggi, alle 16, nella parrocchia di Nostra Signora della Mercede, ad Alghero.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro