Architettura, torna la scuola estiva

Scadono il 10 luglio le iscrizioni al corso internazionale sui “paesaggi culturali”

SASSARI. Dal 4 al 13 settembre si terrà a Cagliari la III Edizione della scuola estiva internazionale di architettura “Sardegna. Il territorio dei luoghi”, intitolata “Paesaggi Culturali. Progetti per una capitale europea della cultura 2019”. L’evento è organizzato dal dipartimento di architettura, design e urbanistica dell’università di Sassari e dal dipartimento di ingegneria civile, ambientale e architettura dell’università di Cagliari. La scadenza per le iscrizioni è fissata per giovedì 10 luglio.

La scuola affronterà tematiche legate alla candidatura del capoluogo sardo a capitale europea della cultura 2019, occasione per riportare l’intera Sardegna al centro di un progetto futuro che trasformi la perifericità dell’isola in suo punto di forza e che reinserisca in una prospettiva globale la ricchezza del suo paesaggio.

In particolare, la scuola intende affrontare il problema delle trasformazioni del paesaggio sardo indotte dalle attuali condizioni ambientali e dal bisogno di prefigurare un nuovo orizzonte culturale e di sviluppo: una questione che richiede una visione progettuale capace di mettere in stretta relazione le infrastrutture, il paesaggio, il contesto locale e i modelli socio-economici di riferimento.

La scuola sarà organizzata in sei atelier di progetto, coordinati da docenti dei due Atenei

sardi e di altre Università europee. Il bando è consultabile nel sito dell’università di Sassari. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito http://people.unica.it/architettura, scrivere un’e-mail all’indirizzo scuolaestiva.architettura@unica.it o telefonare allo 070/6755376.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community