OPERAZIONE DEGLI AGENTI DELLE VOLANTI

Minore sorpreso a rubare dentro una casa

Aveva sistemato la refurtiva in uno zaino. Giovane donna bloccata dopo un furto al Globo

SASSARI. Un ragazzo di 17 anni, sassarese, è stato arrestato sabato pomeriggio dagli agenti della sezione volanti della questura con l’accusa di furto aggravato. Il minore è stato sorpreso, dopo la segnalazione di alcuni vicini, mentre rovistava in una abitazione in località “Li Pantamazzi” dove si era introdotto profittando dell’assenza dei proprietari. Quando è stato bloccato aveva già sistemato in uno zaino alcuni notebook, un tablet, una macchina fotografica e una consolle per giochi elettronici.

Il ragazzo è stato accompagnato in un centro di prim a accoglienza per minori in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

E sempre nel pomeriggio di sabato, gli agenti delle volanti hanno arrestato Nadia Masu, 30 anni di Sassari, per furto aggravato. La giovane donna è stata fermata nel centro commerciale «Globo», dove poco prima era stata fermata dal personale addetto alla vigilanza, una cliente che aveva oltrepassato le casse con merce non pagata. Accompagnata negli uffici, la donna è stata invitata a svuotare il contenuto della borsetta e sono saltati fuori alcuni capi di abbigliamento per un valore di circa 100 euro. Dai primi accertamenti è emerso che la donna aveva cercato di neutralizzare

i dispositivi antitaccheggio coprendoli con la carta stagnola (un rotolo è stato trovato dentro la borsa).

Condotta in questura, la donna è stata poi accompagnata nella propria abitazione in regime di detenzione domiciliare fino alla convalida che si è svolta ieri mattina in Tribunale.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller