ittireddu

Sabato il “Palio dei cavallini” poi sarà la volta degli asinelli

ITTIREDDU. Giunto alla decima edizione con sempre crescente successo, è in programma per domani pomeriggio il “Palio dei Cavallini della Giara”, come sempre organizzato dell’Associazione ippica...

ITTIREDDU. Giunto alla decima edizione con sempre crescente successo, è in programma per domani pomeriggio il “Palio dei Cavallini della Giara”, come sempre organizzato dell’Associazione ippica ittireddese. Appuntamento per i numerosi appassionati isolani e no alle 17.30 lungo la pista in sterrato ricavata ai bordi del campo sportivo comunale. Il monte premi è di mille euro: 500 al primo, 300 al secondo e 200 al terzo classificato. Quota d'iscrizione 30 euro. Dopo i cavallini toccherà agli asinelli che saranno impegnati nella disputa del 1° Palio del Monte Acuto. I fantini indosseranno le casacche coi colori dei comuni di Ardara, Mores, Ittireddu, Oschiri, Ozieri, Tula, Berchidda, Pattada, Alà dei Sardi e Nughedu San Nicolò. Anche in questo caso il monte premi è di 1000 euro. Sono previsti anche premi di rappresentanza. Il tutto si svolge col patrocinio dell'Amministrazione comunale e della Pro. Starter sarà l'esperto Mario Bullita; sarà assistito in qualità di giudice da Giosuè Pasciu. Per informazioni chiamare al 349.0741186 o allo 079.767762.

L'origine di questo cavalli è incerta: alcuni studiosi sostengono che discenda da quelli africani importati dai naviganti Fenici o

Greci nel V-IV secolo a.C. Secondo altri era già stato addomesticato dalle popolazioni nuragiche un millennio prima e sarebbe quindi un discendente del cavallo selvatico presente in Sardegna già dal Neolitico e del quale sono stati rinvenuti fossili del 6.000 a.C. circa.

Gerolamo Squintu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro