PREMI NAZIONALI

Fair play tra sport e solidarietà

Sabato al Centro sportivo Monte Oro la consegna dei riconoscimenti

SASSARI. Una giornata all’insegna di sport, cultura e solidarietà: sabato nel Centro Sportivo di Monte Oro in Via Scardacciu 14, si svolgerà una manifestazione all'insegna dei valori del fair play che vedrà come protagonisti lo sport, l'arte, il lavoro e la cultura, con la consegna finale dei riconoscimenti nazionali del Comitato fair play.

La giornata è divisa in tre momenti: alle 9 prenderà il via la terza edizione del trofeo regionale di calcio giovanile (categoria Micro/Micro - Micro). Il torneo vuole essere l'occasione per sensibilizzare e diffondere nei bambini e nelle bambine i valori del Fair Play fondati sui princìpi generali del rispetto, della solidarietà, della correttezza, della lealtà e dell'onestà. Verrà utilizzato il "Cartellino Azzurro" per segnalare i gesti fair play.

Alle 10 è prevista l'esposizione curata dagli artigiani dell'associazione "Sa Bottega" che, all'interno del progetto "Antichi Mestieri", mirano a valorizzare e recuperare il patrimonio di conoscenze e competenze del territorio. Saranno presenti opere che riguardano l'artigianato artistico dell'isola, in particolare elementi di oreficeria, i ricami preziosi dell'arte del costume sardo e dei paramenti sacri, opere di ferro, legno, vetro artistico, ceramica, cestineria, maglieria e cucito. Saranno inoltre esposte alcune opere di Enrico Mereu (conosciuto come lo scultore dell'Asinara), e del pittore G. Battista Carta che presenterà una mostra dal titolo "Bende & Bavagli".

Alle 11 ci sarà la cerimonia di premiazione "Mediterranean fair play Awards".

I settori sono: sport; impresa; solidarietà sociale; spettacolo; premio alla memoria del giornalista "Mauro Piredda"; Premio alla memoria del dirigente sportivo "Giovanni Cherchi".

Franco Cassano, vice presidente del Comitato nazionale Fair Play sottolinea che l’impegno è quello di dare «una dimensione internazionale ai premi fair play, che hanno visto nell'arco degli anni prestigiosi vincitori, tra i quali il Magnifico Rettore dell'Università di Sassari Attilio Mastino,

il generale della Brigata Sassari Manlio Scopigno, il procuratore capo della Repubblica di Nuoro Andrea Garau e il presidente della Dinamo Basket Stefano Sardara». Per informazioni è possibile contattare la segreteria Fair Play Sardegna al numero 079/2598523 ; fairplaysardegna@gmail.com.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller