Velocità e alcol, fenomeno terribile

Ha raccontato di avere bevuto solo una birra a conclusione del turno di lavoro (l’uomo era stato incaricato dall’azienda di manutenzionare alcuni mezzi della Gesenu impiegati per la raccolta dei...

Ha raccontato di avere bevuto solo una birra a conclusione del turno di lavoro (l’uomo era stato incaricato dall’azienda di manutenzionare alcuni mezzi della Gesenu impiegati per la raccolta dei rifiuti). Queste le poche dichiarazioni del meccanico alla guida della Renault Clio (non di sua proprietà ma in prova in previsione di un eventuale acquisto), subito dopo l’incidente. Una dichiarazione che contrasterebbe con il risultato dell’alcoltest. Da chiarire anche perchè l’uomo procedesse a forte velocità in un tratto «delicato» come

corso Vico, dove in vari tratti sono presenti bambini che giocano e attraversamenti pedonali. L’ostacolo improvviso della Peugeot poteva essere evitato in condizioni normali. Anche l’incidente di martedì notte conferma, purtroppo, un fenomeno diffuso: automobilisti alla guida dopo avere bevuto.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli