Tour De Clef, l’acustica per celebrare i grandi

Un progetto musicale nato a Porto Torres che rilegge i cantautori senza disdegnare incursioni nel pop, nel funky o nell reggae

Circa un anno fa si formano a Porto Torres i “Tour De Clef”, band dal progetto musicale particolare ma allo stesso tempo semplice, che riesce a farsi notare per l’occhio di riguardo che riserva ai grandi maestri della musica cantautorale italiana. La formazione comprende Carlo Catogno (voce e chitarra), Giuseppe Nocco (chitarra, banjo, mandolino, fisarmonica e armonica), Tore Catogno (basso) e Agostino Ruggiu (percussioni).

Salta subito all’orecchio l’approccio decisamente acustico, senza batteria, a voler omaggiare i cantautori italiani senza mai cadere nel banale, conferendo a questo quartetto sfumature sonore che esulano dal classico concetto di “cover band”, arrivando a proporre delle riletture di artisti come Rino Gaetano, Guccini, De Andrè, De Gregori e Bennato, senza però disdegnare incursioni anche in generi come il pop, il funky o il reggae, arrivando a colpire l'ascoltatore per il talento poliedrico dei strumentisti di questa band.

Questa formula vincente si è imposta in varie occasioni, consentendo ai Tour De Clef di raccogliere vari successi di pubblico in varie apparizioni live (la cui ultima nell’ambito della manifestazione “Con Gigi Siamo Tutti Eletti”, svoltasi questo 19 luglio a Porto Torres), grazie a un notevole talento interpretativo che permette di

inculcare sfumature totalmente nuove in un repertorio classico, per arrivare a un tributo che non è solo un mero scimmiottare i grandi artisti, ma un modo tutto nuovo per reinterpretarli.

Info: https://www.facebook.com/TourTheClef

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller