Vai alla pagina su Brigata Sassari

Cossiga ricordato dai militari in Afghanistan con una messa

Nel quarto anniversario della morte il ricordo del cappellano della Brigata Sassari Mariano Asunis

HERAT. La figura dell'ex presidente della Repubblica Francesco Cossiga è stata commemorata oggi, nel 4/o anniversario della morte, con una messa celebrata nella base militare italiana di Camp Arena ad Herat City (Afghanistan occidentale) dal cappellano francescano Mariano Asunis.

In presenza di centinaia di soldati, in buona parte appartenenti alla Brigata Sassari, padre Asunis ha voluto sottolineare la «grande vicinanza del compianto Capo dello Stato alla famiglia militare durante la sua intera carriera politica».

Cossiga, che fu il più giovane sottosegretario alla Difesa a 38 anni nel 3/o governo Moro, sostenne sempre la Brigata Sassari nella ristrutturazioni che hanno riguardato le forze armate.

Il sacerdote officiante - che concelebrò i funerali dello statista nella città natale - ha ricordato commosso da testimone diretto la «lunga e affettuosa telefonata» che intercorse tra Cossiga ed i vertici della missione dopo l'attentato di Nassiriya (novembre 2003), tragedia che vide protagonisti i fanti della Sassari, buona parte dei quali impiegati ad Herat.

Padre Asunis ha ricordato quindi le festività celebrate in Afghanistan (2004-2010) che si concludevano «con l'immancabile telefonata a Cossiga dell'ambasciatore Ettore Sequi che poi passava l'apparecchio ai militari sardi per un saluto diretto».

In ossequio al grado di capitano di fregata di cui si fregiava Cossiga, oltre a quello di brigadiere d'onore dei Carabinieri, è stata letta la preghiera della Patria. Erano presenti nella chiesa da campo anche membri delle forze speciali al servizio della Nato in Afghanistan. Questo perchè l'ex Capo dello Stato fu infatti

determinante nella costituzione in Italia dei GIS e dei NOCS.

Si deve infine ricordare che ogni anno, il 2 novembre, la brigata Sassari rende gli onori militari alle tombe dei presidenti Segni e Cossiga, sepolti a pochi metri di distanza nel cimitero monumentale della città sarda.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro