Giovane di Ozieri arrestato per il contagio dell’Hiv al compagno

L’ordinanza è stata emessa dal tribunale di Tempio, a seguito della denuncia della vittima del contagio, un giovane originario del Sassarese

SASSARI. Sapeva da tempo di essere sieropositivo, ma non lo ha detto al compagno e ha continuato ad avere rapporti non protetti con lui, fino a quando non gli ha trasmesso il virus dell'Hiv. Per questo motivo, con l’accusa di lesioni personali aggravate, è stato arrestato un 34enne di Ozieri. I carabinieri di Olbia, nei giorni scorsi, hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal tribunale

di Tempio.

Le indagini sono partite dopo la denuncia della vittima del contagio. Il giovane, un cuoco originario del Sassarese, aveva frequentato per un certo periodo il 34enne di Ozieri, e quando ha fatto le analisi del sangue, ha scoperto di avere contratto il virus dell’Hiv.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community