giave

Corsa all’anello, la gara saltata si recupera sabato prossimo

GIAVE. Sabato prossimo l’Associazione ippica giavese recupererà la giornata dedicata alla II edizione della Corsa all’anello saltata il 2 agosto a causa del maltempo. La manifestazione equestre,...

GIAVE. Sabato prossimo l’Associazione ippica giavese recupererà la giornata dedicata alla II edizione della Corsa all’anello saltata il 2 agosto a causa del maltempo. La manifestazione equestre, imperniata sull’abilità dei fantini nel centrare un anello sospeso a metà della pista, è attesa dai numerosi cavalieri di tutto il territorio e si disputerà alle 15 in località “Su Padru”, nei pressi del campo sportivo comunale. È previsto un montepremi totale di 2mila euro che saranno cosi divisi: 1.000 al primo classificato, 500 al secondo, 300 terzo, 150 al quarto e 50 al quinto. È possibile iscriversi alla manifestazione fino a un’ora prima dell’inizio pagando una quota di 30 euro. I cavalieri che intendono gareggiare dovranno attenersi a quanto disposto nel regolamento. Altre informazioni si possono avere telefonando ai numeri 347 5334080 - 347 9811423 - 366 6865971.

Con la nuova edizione della competizione i cavalieri dell’Associazione ippica giavese intende dare nuovo slancio a un’iniziativa ancora giovane ma già nota e apprezzata in particolare dai cavalieri locali che utilizzano, con passione ed entusiasmo, il tempo libero per allevare e curare i propri destrieri, con la necessaria attenzione

e con costi importanti, per prepararli ad affrontare, con la speranza di un buon successo, il giudizio di tanti appassionati. I quali, specie nei piccoli centri rurali, si avvicinano sempre di più ad un’attività sportiva nella quale conta molto anche l’abilità dei fantini

Emidio Muroni

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller