SPETTACOLI IN PIAZZA

Girovagando, tre giorni con numeri da record

SASSARI. Partenza con il botto per la XVII edizione di Girovagando. Subito in piazza i “pezzi migliori” e il pubblico ha risposto a gran voce, numeroso e attento. E c’è da credere - come è sempre...

SASSARI. Partenza con il botto per la XVII edizione di Girovagando. Subito in piazza i “pezzi migliori” e il pubblico ha risposto a gran voce, numeroso e attento. E c’è da credere - come è sempre successo - che le presenze andranno aumentando di giorno in giorno tanto da ipotizzare che la diciassettesima sarà un’edizione da record.

Pur condotta in mezzo alle difficoltà economiche che colpiscono in generale il settore della cultura ma ancora di più lo spettacolo dal vivo, il Festival Girovagando è riuscito a mettere assieme, anche grazie alla solidarietà di tanti amici, al “crowdfunding”, alla generosità degli artisti stessi, un “cast” internazionale ben nutrito e di prim’ordine, circa cinquanta persone fra Germania, Spagna, Serbia e Italia che hanno dato un’ampia rassegna delle diverse forme in cui si traducono oggi le sempre più mature “arti di strada”, da spettacoli molto classici ad altre operazioni più concettuali e sofisticate: teatro fisico, teatro di comunità, installazoni.

Due le novità in scena oggi: “Mandala Son'ora” di Theatre en Vol, alle 18 ai gardini pubblici (parte bassa), e il concerto “Convivenze” della Royal Street Orchestra, ensemble multietnico di base in Germania, in piazza Duomo alle 22,15. In uno scambio di ruoli costante chi prima chi era spettatore, diviene, in un istante, il protagonista e il “direttore d’orchestra”, proponendo un nuovo ritmo attorno cui tutto deve ruotare. Il concerto “Convivenze” porterà le atmosfere ibride che questo ensemble è in grado di creare: nove musicisti, tra accademici e autodidatti, maestri d'orchestra e virtuosi che hanno fatto della strada il loro conservatorio, un greco che suona musiche turche con il suo Oud, un maghrebino alla fisarmonica innamorato della musica classica, un tedesco con un set di percussioni etniche provenienti da ogni parte del mondo. Il concerto verrà allestito in Piazza Duomo, nello slargo di fianco alla chiesa stessa.

Gli altri appuntamenti della giornata: il parco giochi di Caimercati Animazioni ai giardini pubblici. Ultima possibilità poi per salire sul bus 1 dell'Atp insieme a di Dah Teatar. All' Emiciclo Garibaldi il concerto

itinerante della Royal Street Orchestra e,alle 12, Time out, performance della compagnia tedesca AntagontheaterAKTion, in scena in piazza Castello. Poi il pittoresco clown Dudù & Cia, accompagnato dalla pianista Helena, alle 17 con El Nïu, che andrà in replica anche alle 21 in piazza Duomo.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller