Porto Torres, coltiva marijuana nel giardino di casa, arrestato

Un commerciante di 30 anni si era organizzato anche per essiccare le foglie, quando sono arrivati i carabinieri ne aveva un chilo

PORTO TORRES. Nel giardino di casa coltivava dieci piante di cannabis che ormai avevano raggiunto i due metri di altezza ciascuna, mentre all'interno dell'abitazione, ben disposte sugli stendini, stava facendo essiccare un chilo di foglie di marijuana.

I carabinieri del comando provinciale di Sassari hanno arrestato un trentenne di Porto Torres, V.C.,

commerciante. Per lui l'accusa è di coltivazione di cannabis indica e di detenzione di droga ai fini di spaccio.

Questa mattina il Tribunale di Sassari ha convalidato l'arresto. Nella stessa udienza l'uomo ha patteggiato una condanna ad undici mesi di reclusione con la condizionale.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller