Tutto pronto a Giave per la grande festa in onore dei martiri

Si rinnova il voto dedicato a Cosma, Damiano e Pantaleo Fedeli da tutta l’isola raggiungeranno il santuario sul colle

GIAVE. Venerdì inizieranno i festeggiamenti religiosi e civili in onore dei Santi Martiri Cosma, Damiano e Pantaleo. Nel Logudoro Meilogu è sicuramente uno degli appuntamenti più attesi di fine estate.

La festa infatti coinvolge un’autentica folla di visitatori e devoti che giungono da tutta la Sardegna per recarsi nel santuario, collocato in cima al colle che domina l’abitato, e sciogliere un voto o fare un’offerta.

L’impegno e la dedizione dei giavesi, uniti alla generosità di tanti fedeli, hanno da sempre favorito la preparazione di un programma di festeggiamenti adeguato.

Tradizione rispettata anche quest’anno, con il cartellone dei festeggiamenti che interesserà tre giornate, da venerdì a domenica. Il comitato, presieduto da Rosa Foddai, che si è assunto l’impegnativo e faticoso onere di organizzare nel modo migliore i diversi avvenimenti, è già all’opera da diverse settimane.

Intanto, lo scorso giovedì, numerosi fedeli hanno iniziato la novena di preparazione alle cerimonie religiose che è terminata martedì sera con la celebrazione della messa nel santuario dedicato ai Santi dove.

Domani pomeriggio, alle 18, inizieranno i vespri solenni. Venerdì, dalle 9 alle 11, sarà possibile assistere alla celebrazione della messa. Alle 15 inizierà la processione, che partirà dalla parrocchiale di Sant’Andrea verso la chiesetta di San Cosimo dove Don Peppino Lintas celebrerà la messa con panegirico.

I riti religiosi proseguiranno nel santuario sabato dalle 8, con la celebrazione delle messe, e, alle 11, la cerimonia solenne con panegirico, presieduta dal parroco, Don Gabriel Mpolo, e accompagnata dal coro “Antoninu Paba”, di Giave.

Le cerimonie religiose termineranno domenica con la celebrazione della messa delle 8,30, nella parrocchia di Sant’Andrea e, alle 11, 17 e 18 nel santuario di San Cosimo. I festeggiamenti civili saranno aperti Venerdì dal tradizionale spettacolo pirotecnico proposto, alle 21, nel colle di San Cosimo, da Mario Careddu, di Cabras. Seguirà, alle 22, nei pressi del santuario, uno spettacolo musicale con il duo “Marimba”. Sabato, alle 17, nel complesso scolastico, è prevista una serata di spettacoli dedicata ai bambini, con l’esibizione di Peppa Pig.

Alle 22, nel campo sportivo inizierà un concerto della Band “Creedence Clearwater Revived (The Legendary Jonny Guitar Williamson) ”. Domenica, alle 15,30, in località “Su Padru” è prevista l’esibizione delle pariglie acrobatiche di Bonorva, Ittiri, Olastra, Oristano 1, Oristano 2 e Ollollai. Alle 22, in Piazza

San Francesco, inizierà una serata di canto sardo logudorese con la partecipazione di Emanuele Bazzoni, Franco Figos, Franco Dessena e Marco Manca , accompagnati dalla chitarra di Nino Manca e la fisarmonica di Claudio Dessena. Al termine saranno estratti i biglietti vincenti della lotteria.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community