incidenti a ripetizione

Traffico impazzito dopo l’acquazzone

SASSARI. È bastato un acquazzone di pochi minuti, e neppure troppo intenso, per trasformare alcuna strade in piste da sci. Diversi i piccoli incidenti accaduti in città e nell’immediata periferia,...

SASSARI. È bastato un acquazzone di pochi minuti, e neppure troppo intenso, per trasformare alcuna strade in piste da sci. Diversi i piccoli incidenti accaduti in città e nell’immediata periferia, senza alcun problema per conducenti e passeggeri. L’unico a riportare conseguenze, è stato il traffico: sulla ex 131, subito dopo l’ultima rotatoria prima di Li Punti, una Bmw è andata in testa coda, arrestandosi poi sulla corsia di sinistra e rallentando il flusso dei veicoli, a quell’ora particolarmente intenso.

Ripercussioni ben più gravi, sempre e solo per la circolazione, dall’incidente accaduto in via Don Sturzo, il cosiddetto Viadotto, dove una utilitaria ha urtato il guard rail perdendo la ruota anteriore destra. Carreggiata ostruita e traffico impazzito. La circolazione si è letteralmente bloccata in tutta la zona alta della città: via degli Astronauti, viale Trento e via Gorizia, via Coradduzza si sono trasformate nel peggiore degli incubi per un automobilista, un ingorgo dal quale era difficile districarsi.

I vigili urbani hanno dovuto faticare per riuscire a sbloccare la circolazione, facendo defluire le auto su percorsi alternativi. Situazione che si è definitivamente sbloccata quando i vigili del fuoco hanno rimosso l’utilitaria consentendo così la riapertura al traffico del viadotto.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community