Le nozze da favola diventano realtà al Wedding Show

Aperta a Palazzo Ducale la tre giorni dedicata ai matrimoni Una trentina di aziende in vetrina con la regia di Elisa Mocci

SASSARI. Tre giorni dedicati al fantastico mondo delle nozze, con una trentina di operatori del wedding sardo che fanno squadra per presentarsi e presentare cosa sono capaci di fare ai futuri sposi. È questo “The Exclusive Wedding Show”, ideato dall’associazione di professionisti del settore Wedding Day e con la regia artistica di Elisa Mocci, diventata ormai una famosa dopo aver diretto in tutti i dettagli il matrimonio algherese tra Elisabetta Canalis e Brian Perri. Ieri l’inaugurazione della manifestazione che si terrà fino a sabato nel cortile e nella Sala Duce di Palazzo Ducale. Diventati il teatro di installazioni ed esposizioni che riproducono l’evento matrimonio in quattro stagioni e propongono le nuove tendenze . Con una serie di iniziative collaterali a tema. Davvero un invito a nozze per chi si prepara a vivere il giorno più bello e , se ancora è indeciso, avrà a disposizione persone che potranno guidarlo nella scelta. «Un’iniziativa che vuole sottolineare la cooperazione tra aziende specializzate, in un panorama, quello della nostra isola, che tende piuttosto all’individualismo – ha tenuto a dire Elisa Mocci –. Ben lontani dall’idea di fare una fiera, vogliamo far conoscere le nostre eccellenze, che secondo le proprie esperienze, gusto e stile si propongono ai visitatori». Specialisti in addobbi floreali, intrattenimenti musicali, allestimenti scenografici, preparazione del catering, e poi in abiti e gioielli , trucco e acconciature, e ancora decoratori, fotografi, grafici e cake designer. Insomma tutto quello che serve per un giorno perfetto e indimenticabile.

Le coppie saranno accolte all’ingresso con un omaggio e un segno di riconoscimento che permetterà loro di usufruire di una serie di attenzioni. E l’aspettativa degli organizzatori è ovviamente che, dopo la visita tra gli stand, molti futuri marito e moglie possano firmare un contratto. I presupposti del resto ci sono. Nella sala Duce è tutto un trionfo di tavole imbandite e fiorite secondo tradizione e secondo trend, dallo stile romantico a quello più informale. Calici e servizi di piatti classici, tovaglie ricamate ma anche arredi in stile moderno e insolite “attrezzature” come le infradito per un comodo matrimonio in spiaggia. Ci sono i brillanti e le fedi personalizzate dell’oristanese Peppino Fumagalli che di recente ha disegnato un anello di fidanzamento che ricalca quello che Lady Diana ricevette dal Principe Carlo d’Inghilterra. La stilista Elisabetta Delogu sabato proporrà in una sfilata i suoi modelli di abiti da sposa apprezzati in tutta Italia tanto da essere stati scelti anche da una Marzotto. Si scoprono poi i confetti dai mille sapori del negozio di oggetti da regalo e bomboniere Blitz. E si scopre quante professionalità mette in moto il mondo del wedding. Il gruppo cagliaritano Music Everywhere che allieta gli eventi nuziali è formato da giovani musicisti tutti laureati al Conservatorio. Matteo Santoru, di Olbia, personalizza partecipazioni e menù e li mette sul suo sito web.

Molti degli espositori facevano parte dello staff che ha curato le nozze della show girl Canalis con il chirurgo americano. E l’onda lunga del matrimonio sta arrivando. Salvatore Lai, fiorista di Passepartout, sta

ricevendo richieste di addobbi con rose e gigli, come quelli voluti dall’ex velina. E chissà che per gli imprenditori sardi non arrivi anche un altro matrimonio importante. Elisa Mocci ha dichiarato che le piacerebbe fare da regista a quello di Laura Pausini, compagna del sardo Paolo Carta...

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro