pozzomaggiore

Eletto il nuovo direttivo del coro polifonico

POZZOMAGGIORE. Nei giorni scorsi l’assemblea dei soci del Coro di Pozzomaggiore, con voto unanime, ha designato Antonello Madeddu, come presidente dell’associazione. Il neoeletto sarà coadiuvato dal...

POZZOMAGGIORE. Nei giorni scorsi l’assemblea dei soci del Coro di Pozzomaggiore, con voto unanime, ha designato Antonello Madeddu, come presidente dell’associazione. Il neoeletto sarà coadiuvato dal segretario Tore Pala, dal cassiere Gianni Nuvoli e dai consiglieri Tonino Sanna e Salvatore Calaresu, componenti del cda. Il gruppo di cantori, che lo scorso anno ha compiuto vent’anni dalla costituzione, ha affinato nel tempo le notevoli qualità artistiche e vocali presenti, facendosi apprezzare in numerose manifestazioni. È diretto, con grande professionalità, dal maestro Giuseppe Serra. Nato come associazione culturale e composto di una ventina di cantori divisi in quattro sezioni (oghe, mesa oghe, basciu e contra), il coro è iscritto alla F.i.t.p. nazionale e inserito nell’Albo regionale delle associazioni culturali; ha musicato,cantato e introdotto nel proprio repertorio, riscuotendo notevole successo, anche diverse poesie del noto e pluripremiato poeta locale, in limba, Antonio Maria Pinna, del padre Giorgio e di Billia Fara. Nato con l’intento di riscoprire, valorizzare e tramandare i costumi, la cultura e le tradizioni, musicali non solo del paese ma dell’intera isola, grazie

anche alla fattiva collaborazione dell’amministrazione comunale, ha fra i meriti, oltre quello di valorizzare e far apprezzare i molti poeti in “limba”, quello di realizzare, oltre a quello tradizionale, un repertorio proprio, originale ed esclusivo, che va dal sacro al profano. (e.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community