DOSSIER

Produttività, i parlamentari sardi non brillano ma Vargiu è nella top ten della Camera

Secondo il dossier Openpolis-l'Espresso, l'esponente di Scelta civica è di gran lunga in testa alla classifica dei deputati sardi. Al Senato al primo posto c'è Luciano Uras

SASSARI. Pierpaolo Vargiu, deputato di Scelta civica per Monti, è di gran lunga il parlamentare sardo con il maggiore indice di produttività. Non solo: nella classifica generale dei 630 componenti della Camera dei deputati è spesso nella top ten, ovvero tra i migliori dieci. Lo era sicuramente alla fine di ottobre, quando Openpolis , l’osservatorio civico sulla trasparenza della politica italiana, ha stilato la classifica generale dell'intero parlamento e Vargiu era al nono posto. Al Senato, invece, il parlamentare sardo "più produttivo"  è risultato Luciano Uras, del gruppo misto, che nella classifica generale dei 320 senatori aveva ottenuto un più che onorevole 35esimo posto. Nel complesso, tuttavia, la pattuglia dei 18 deputati e quella degli otto senatori eletti nella Circoscrizione Sardegna non brillano.

Il dossier completo di Openpolis pubblicato su l'Espresso

L'Indice di produttività, spiegano da Openpolis, è una definizione «lontana dal mero conteggio delle attività svolte». La classifica stilata, infatti, «è tesa a rilevare la capacità di essere influenti ed efficienti. Non è produttivo il parlamentare primo firmatario di innumerevoli ddl, ma quello che porta a casa una legge; non è produttivo chi protocolla centinaia di interrogazioni, ma chi riesce a ottenere una risposta da parte del ministro competente». In altre parole, il lavoro di deputati e senatori «viene analizzato in base a criteri di efficacia che aiutino a distinguere la gran massa di attività che non produce effetti da quella, poca, che invece dà risultati».

leggi anche:

I SARDI DELLA CAMERA DEI DEPUTATI. Nel dossier di Openpolis che fa il punto a fine ottobre, Pierpaolo Vargiu, ex consigliere regionale dei Riformatori che alle ultime politiche è stato eletto alla Camera nelle liste di Mario Monti, con un indice di produttività di 362,31 (al 9° posto nella classifica generale) stacca nettamente il secondo arrivato Raffaele Di Gioia (59,94 e 184esimo posto nella classifica generale), socialista del Gruppo Misto, che sardo non è ma è stato eletto nella Circoscrizione Sardegna. Al terzo posto, nel podio immaginario della produttività parlamentare dei 18 deputati eletti in Sardegna, c'è Mauro Pili (57,13 e 190° posto generale), deputato di opposizione nel gruppo misto. La classifica prosegue, nell'ordine, con Michele Piras (198°) di SEL, Roberto Capelli (222°) del Misto, Francesco Sanna (246°) del Pd, Emanuela Corda (283°) del M5S, Gian Piero Scanu (289°) del Pd, Andrea Vallascas (304°) e Nicola Bianchi (309°) del M5S, Caterina Pes (329°) del Pd, Paola Pinna (401°) del M5S, Romina Mura (429°), Giovanna Sanna (465°) ed Emanuele Cani (517°) del Pd, Paolo Vella (549°) di FI-Pdl, Siro Marroccu (578°) del Pd. Chiude la classifica dei sardi, al 616esimo posto di quella generale della Camera, Settimo Nizzi, del gruppo FI-PdL, da qualche mese rientrato in parlamento.

La classifica della produttività, ovviamente, cambia di giorno in giorno. Nella tabella qui sotto, c'è quella aggiornata in tempo reale. Cliccando sul nome di ciascun deputato, si aprirà la scheda che contiene tutte le attività svolte dal parlamentare.

 
 

I SARDI DEL SENATO DELLA REPUBBLICA. Il podio della produttività dei senatori eletti in Sardegna, calcolata secondo i criteri di Openpolis, vede sul gradino più alto Luciano Uras, del Gruppo misto, che con il suo indice di 190,03 a fine ottobre occupava il 35esimo posto nella classifica generale di Palazzo Madama, seguito da Luigi Manconi del Pd con 117,05 e l'83° posto e da Manuela Serra, del M5S, con un indice di 103,41 e il 95° posto tra i 320 senatori della Repubblica Il resto della classifica dei sardi, nell'ordine, vede al 106esimo posto Emilio Floris di FI-Pdl, al 194° Giuseppe Luigi Cucca del Pd, al 203° Roberto Cotti del M5S, al 227° l'ex segretario regionale del Pd Silvio Lai e al 285° posto Ignazio Angioni, anche lui del gruppo Pd..

Anche per i senatori, la classifica viene aggiornata di giorno in giorno. Ecco, nella tabella qui sotto, quella in tempo reale. Anche in questo caso, cliccando sul nome di ciascun senatore, si aprirà la scheda che contiene tutte le attività svolte.

 
 

(a cura di Antonello Sechi)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community