«La Regione salvi la linea per Propriano»

PORTO TORRES. «La giunta intervenga per difendere la linea che collega Porto Torres con Propriano». Lo chiede il consigliere regionale di Forza Italia Antonello Peru, vicepresidente del consiglio...

PORTO TORRES. «La giunta intervenga per difendere la linea che collega Porto Torres con Propriano». Lo chiede il consigliere regionale di Forza Italia Antonello Peru, vicepresidente del consiglio regionale, dopo l’allarme lanciato nei giorni scorsi dal leader della Cigl trasporti Arnaldo Boeddu. «Come rilevato anche dai sindacati – ricorda Peru –, quella che negli anni passati era una sosta tecnica che si apriva alla fine dell'anno e si chiudeva a gennaio, ora sarà allungata con effetti negativi per le imprese e i lavoratori interessati: effetti che si ripercuoteranno anche sull'economia del territorio, in tutti i settori, ossia un duro colpo all'economia del Nord Sardegna già duramente provato dalla crisi e dalle amnesie del governo». Il consigliere rammenta che questa grave problematica conferma le motivazioni politiche sui cui Forza Italia aveva sostenuto la necessità di mantenere la Port Authority come presidio istituzionale e faro, su una realtà che ripone nelle politiche portuali buona parte delle proprie speranze in una nuova stagione di sviluppo. «La giunta regionale avvii subito dei contatti con le istituzioni corse per condividere un'azione comune – aggiunge Peru – al

fine di scongiurare il venir meno di un servizio fondamentale per entrambe le isole». Nei giorni scorsi anche il presidente della commissione Portualità, Massimo Piras, aveva chiesto all’agente marittimo dei francesi Pierluigi Paglietti un’audizione in commissione consiliare. (g.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro