giave

Venerdì musica e buon cibo per “Cantigos in carrela”

GIAVE. In occasione delle feste natalizie e di fine anno si è creato un comitato spontaneo che raggruppa tutte le associazioni, i comitati del paese, oltre a gruppi spontanei, nati per un giorno di...

GIAVE. In occasione delle feste natalizie e di fine anno si è creato un comitato spontaneo che raggruppa tutte le associazioni, i comitati del paese, oltre a gruppi spontanei, nati per un giorno di festa comune che si snoderà tra il Natale e Capodanno e sarà chiamato “Cantigos in carrela tottumpare”. L’iniziativa prevede per venerdì, a partire dalle 17, un incontro in diversi punti caratteristici del bel centro logudorese per un serata di musica e divertimento che inizierà dalla chiesa parrocchiale intitolata a Sant’Andrea e sarà guidato dai canti dei cori di Chiaramonti, “Lachesos”, di Mores, “Antoninu Paba”, di Giave. Attraverserà il paese nel quale sono stati predisposti una ventina di punti d’incontro e d’accoglienza, che saranno organizzati dai vari comitati zonali o gruppi d’amici

e offriranno a tutti i partecipanti un assaggio dei vini e liquori più pregiati, oltre ad un piccolo stuzzichino a base di carne arrosto e salsiccia. La manifestazione terminerà, (si presume a tarda notte) con l’incontro nel centro sociale per i saluti e gli auguri di rito. (e.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller