sassari

Cacciatore ucciso con una fucilata al volto

L'incidente di caccia è successo nella riserva autogestita di Campanedda. La vittima è Pino Masnata, 54 anni, di Porto Torres

SASSARI. Incidente mortale, nel pomeriggio, nella riserva di caccia autogestita di Campanedda, in località Campu Lu Carracciu. Un cacciatore di 54 anni di Porto Torres, Pino Masnata, è stato raggiunto al volto da un pallettone sparato da un compagno di battuta.

L'uomo, un cacciatore esperto, stava partecipando a una battuta al cinghiale con alcuni amici. La compagnia si era divisa per gli appostamenti e verso le 15,20 uno dei componenti del gruppo ha fatto partire un colpo in direzione di un cespuglio, pensando che ci fosse

un cinghiale, raggiungendo però il vetraio al volto. Sul posto è giunta subito un'ambulanza del 118, ma per l'uomo non c'era più niente da fare. Per i rilievi stanno operando gli uomini del corpo forestale ed i carabinieri. Pino Masnata faceva il vetraio ed era molto conosciuto in città.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community