Vai alla pagina su Brigata Sassari
esercito

Le celebrazioni per il centenario della Brigata Sassari

Domani in edicola il primo dei tre inserti della Nuova Sardegna dedicati ai Diavoli Rossi

SASSARI. Cominceranno venerdì a Sassari, con la deposizione di una corona ai piedi del monumento intitolato ai Caduti e con un minuto di raccoglimento, le celebrazioni del Centesimo anniversario della costituzione della Brigata Sassari, avvenuta l'1 marzo 1915. Durante la cerimonia militare prevista alla caserma Gonzaga sarà conferita alla Brigata la cittadinanza onoraria. Per tutto il giorno saranno previste visite guidate al museo storico della Brigata, nella caserma La Marmora.

Sabato sarà il Circolo dei «Diavoli Rossi», all'interno della caserma La Marmora, a ospitare dalle 9 alle 12 il convegno «100 anni di Forza Paris!», moderato dal giornalista Gianni Garrucciu, al quale interverranno gli storici Aldo Accardo, Giuseppina Fois e Manlio Brigaglia, il primo maresciallo luogotenente Antonio Pinna e gli esperti Giuliano Chirra e Paolo Vacca. Chiuderà i lavori il generale Arturo Nitti, comandante della Brigata Sassari. Alle 20:30, prima della partita di Legabasket fra Dinamo Banco di Sardegna e Vitasnella

Cantù, si esibirà la banda musicale della Brigata.

Domenica nella caserma La Marmora sarà presentato un annullo speciale filatelico, mentre alle 12 nella chiesa di Sant'Agostino verrà celebrata una messa officiata dall'Ordinario militare per l'Italia, monsignor Santo Marcianò.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro