bonorva

L’intreccio delle palme realizzato dalle socie Unitre

BONORVA. L’Unitre (Università delle tre età), presieduta da Anna Maria Monti, anche quest’anno ha offerto a tante donne del paese, socie dell’associazione, valide e interessanti opportunità...

BONORVA. L’Unitre (Università delle tre età), presieduta da Anna Maria Monti, anche quest’anno ha offerto a tante donne del paese, socie dell’associazione, valide e interessanti opportunità culturali. Le iscritte hanno frequentato i corsi di filosofia, proposti da Vittoria Sassu, di storia e letteratura, tenuti da Salvatore e Sandra Sanna, mentre Tore Marruncheddu ha illustrato vasti periodi della storia antica. Altre iniziative hanno riguardato il servizio di ludoteca, con esercitazioni sulla creatività ed espressione, la poesia sarda, la salute e benessere e il teatro popolare, completato da due interessanti rappresentazioni. Attraverso un’intensa attività multiculturale sono maturate iniziative che hanno indirizzato l’attenzione anche verso quelle manualità, come l’intreccio delle foglie delle palme, che vengono realizzate, nelle numerose varianti estetiche, nel periodo pasquale, per essere benedette e offerte ai cittadini al termine della messa della Domenica delle palme. Un impegno di preparazione ai riti della Settimana Santa che normalmente era assolto dai soci delle confraternite ma che le socie dell’Unitre hanno voluto conoscere meglio, per apprenderne le “tecniche costruttive” nelle sue varianti più complesse. A spiegare in modo teorico-pratico le diverse tecniche d’intreccio e i giochi d’incastro delle foglie di palma

sono stati alcuni soci della locale confraternita Santa Croce che hanno diretto e seguito con attenzione tutti i passaggi del lavoro. Le socie si sono così impegnate nella realizzazione d’intrecci arricchendo le proprie conoscenze e rendendosi utili anche per gli altri.

Emidio Muroni

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller