Registi in erba raccontano la storia del proprio paese

Il Gal Anglona-Romangia organizza laboratori cinematografici in 17 Comuni I cittadini saranno protagonisti di video finalizzati alla promozione del territorio

PERFUGAS. Il Gal Anglona Romangia nell’ambito della Misura 421 e del progetto di cooperazione transnazionale “Adding value to community tourism”, in collaborazione con la casa di produzione cinematografica Karel, ha organizzato una serie di laboratori cinematografici nei Comuni di Bulzi, Cargeghe, Chiaramonti, Codrongianos, Erula, Florinas, Laerru, Martis, Muros, Nulvi, Osilo, Perfugas, Ploaghe, Santa Maria Coghinas, Sedini, Tergu e Viddalba. L’obiettivo è quello di coinvolgere le comunità locali nel processo di ideazione, progettazione e realizzazione di 17 video (uno per ciascun Comune) finalizzati alla promozione delle risorse ambientali, storico-culturali del territorio del Gal Anglona Romangia.

I partecipanti ai laboratori saranno coinvolti nel progetto di scrittura, nella strategia di ideazione e di realizzazione del percorso narrativo ideale per la promozione del proprio territorio, nelle riprese e nel montaggio di un video breve che racconti il territorio di ciascun Comune del Gal dal punto di vista di chi lo abita, al fine di creare un percorso per la promozione del territorio attraverso i racconti, le esperienze, le storie dei cittadini che saranno coinvolti nell’iniziativa. Il metodo dei laboratori, condotti da filmaker sardi esperti di formazione, in particolare dal punto di vista creativo, dovrà incoraggiare l’approccio partecipativo dei gruppi locali coinvolti, in quanto saranno i cittadini i protagonisti attivi a fornire al visitatore un percorso di emozioni ed esperienze, valorizzando e arricchendo nel contempo l’offerta turistica. L’idea dunque è di trasmettere agli eventuali visitatori la curiosità di conoscere un territorio andando oltre l’aspetto più superficiale ma conoscendone l’anima.

È prevista la presentazione dei lavori al Sardinia Film Festival, prestigioso festival cinematografico internazionale dedicato ai cortometraggi, organizzato dal Cineclub di Sassari nel mese di giugno. Contestualmente sarà possibile seguire gli sviluppi dei laboratori attraverso le pagine social di facebook e twitter. I laboratori puntano principalmente al coinvolgimento dei giovani fino ai 35 anni di età. Sono comunque aperti

a qualsiasi fascia di età e a chiunque sia appassionato al mondo del cinema. Sarà possibile iscriversi ai laboratori entro il 13 aprile 2015 compilando la scheda di partecipazione reperibile sul sito di ogni Comune e sul sito del Gal www.galanglonaromangia.it. La partecipazione è gratuita.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller