Burgos, pasquetta con 8mila turisti

Numeri strepitosi grazie anche alla seconda edizione del mercato contadino

BURGOS. Ottomila presenze registrate, venti pullman, trenta espositori e una decina di punti ristoro: questi gli strepitosi numeri della seconda edizione del mercato contadino “Burgos e i suoi sapori” tenutosi il giorno di pasquetta nella suggestiva cornice del borgo goceanino e della frazione di Foresta.

Numeri vincenti, che hanno decretato un successo di enormi proporzioni e senza paragoni nella storia del sito. Un risultato che ha a dir poco annichilito l’effetto amarcord degli anni d’oro nei quali la piccola frazione montana di Foresta, sede del Centro di allevamento quadrupedi, era soprannominata “la piccola Svizzera”. Ma anche l’abitato di Burgos ha detto la sua, come dimostrano gli oltre duemila visitatori solo nel sito dell’omonimo Castello.

La Pasquetta alternativa, come è stata definita da tanti sul web, è stata un successo e ha premiato il coraggio dei promotori che, partiti lo scorso anno grazie ai fondi di un progetto pilota regionale in questa edizione hanno bissato l’evento autofinanziandolo totalmente.

Grandissima soddisfazione quindi per il Comune di Burgos, la cooperativa Sa Reggia e la società Qualitas di Oristano, che sono riusciti a proporre una giornata speciale tra profumi, sapori, storia e tradizioni immersi in uno scenario da favola. Era questo lo slogan inserito nella locandina: una promessa che è stata mantenuta, come ha dimostrato il grande apprezzamento manifestato dai tantissimi visitatori.

«Una gratificazione personale, oltre che professionale - dichiara Antonello Bichiri, presidente di Sa Reggia - che ci ha ripagato

dell’impegno profuso in questi mesi per la buona riuscita dell’evento, e, direi, del cammino decennale che la nostra società ha percorso finora per promuovere il territorio a 360 gradi riuscendo a spostare numeri considerevoli di turisti da ogni latitudine della Sardegna». (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli