Spumante e cortei: tutto il paese in festa

Santa Maria Coghinas, Pietro Carbini: «L’istruzione resta qui, per noi è davvero un giorno storico»

SANTA MARIA COGHINAS. Alla fine ce l’hanno fatta i genitori e gli amministratori del comune di Santa Maria Coghinas a salvare il proprio plesso scolastico dal piano del dimensionamento voluto dalla giunta Pigliaru e che si è abbattuto come una scure su diversi centri scolastici minori dell’isola. La notizia che il Pes (punto di erogazione scolastica) di Santa Maria era salvo è arrivata nel tardo pomeriggio in paese ed è stato il sindaco Pietro Carbini a darne notizia sui social e nel sito ufficiale “La scuola è mia” a tutta la cittadinanza e in primis ai genitori dei bambini che frequentano le scuole coghinesi. Pochi attimi e in paese è esplosa la festa: è partito un corteo di macchine con bandiere e striscioni che hanno fatto su e giù per il paese in segno di vittoria. A fare da apripista il sindaco e la sua giunta comunale che ha spinto il corteo a dirigersi prima a Viddalba, poi a Valledoria e infine a Badesi per manifestare a tutti i paesi limitrofi il grande risultato ottenuto. La festa si è conclusa a tarda serata nell’aula del consiglio comunale dove il primo cittadino ha aperto diverse bottiglie di spumante per brindare all’evento e festeggiare insieme ai genitori dei bambini e a diversi cittadini ancora increduli. «È un giorno storico – ha dichiarato a caldo Carbini mentre brindava insieme ai suoi concittadini – le nostre proteste hanno avuto esito favorevole. È stata una grande battaglia ma alla fine la Regione ha capito che a Santa Maria Coghinas ci sono i numeri per continuare a svolgere le lezioni in paese. Devo ringraziare la giunta Pigliaru, i miei concittadini, il sindacato Gilda e tutti le

istituzioni e i diversi politici che si sono schierati al nostro fianco». «Siamo felicissimi – dice il capogruppo dei genitori in protesta Lilly Oggiano – abbiamo ottenuto quello che volevamo, ossia che l’istruzione della primaria e secondaria continuasse nel nostro paese».

Giulio Favini

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community