Bonnanaro, lista per la continuità

Il sindaco uscente elenca i risultati ottenuti e chiede di essere confermato

BONNANARO. Presentata la lista numero 1 “Per continuare a crescere”. La sala del Centro Sociale era colma, così come era accaduto alla presentazione della lista concorrente “Bonnanaro insieme”. È l’evidente segno che l’attuale competizione elettorale suscita un grande interesse nei cittadini di Bonnanaro. Il sindaco uscente, Francesco Spanu, il quale si propone per la seconda volta consecutiva per la carica di primo cittadino, ha aperto la serata col dare lettura della relazione di fine mandato: un lungo elenco di attività svolte, di opere realizzate e di decisioni adottate. Spanu ha voluto evidenziare che, nonostante la “spendig review” e il patto di stabilità imposti dal governo, l’amministrazione uscente da lui guidata, è riuscita a «portare in porto quasi tutto il programma a suo tempo presentato». Prima di illustrare i lavori realizzati, il sindaco uscente ha messo in evidenza le misure adottate nel settore fiscale a favore di tutti i cittadini: l’Imu applicata al minimo di legge; la Tasi , che avrebbe tassato la prima casa e gli affittuari che pagano il canone, non è stata applicata, collocando Bonnanaro tra i pochi comuni in Sardegna che hanno adottato lo stesso provvedimento; altrettanto per l’Irpef e per la Tari (tassa riguardante i rifiuti urbani) dove l’amministrazione, adottando le aliquote al minimo, è andata incontro ai cittadini. Spanu ha anche annunciato che a breve «verrà messa a disposizione una rete wi-fi gratuita che coprirà una parte del paese. Ciò consentirà di poter navigare in internet con la connessione messa a disposizione dal Comune». Per quanto riguarda il futuro, i candidati della lista intendono seguire le orme del passato: operare nell’interesse del paese e dei cittadini, favorendo in tutti i modi

l’occupazione, la crescita e lo sviluppo. Anche nella lista 1 prevale la quota rosa ed è formata da Claudio Masala, Giovanni Giuseppe Orani, Anna Rita Serra Giuseppe Michele Tola, Tiziana Rita Coialbu, Fabiana Saba, Cristina Sanna, Pietro Paolo Carta, Rossana Murgia.

Sergio Cuccureddu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community