Matrimonio hollywoodiano con l’Asinara sullo sfondo

Lei piemontese e lui siciliano: hanno detto «sì» sull’arenile della Marina di Sorso

SORSO. Sussurrarsi il fatidico «sì» ai piedi del golfo dell’Asinara, cullati dall’infrangersi delle onde lungo la battigia della Marina di Sorso e con uno splendido tramonto di un ordinario lunedì. È la scelta fatta il 3 giugno da una coppia di novelli sposi, lei piemontese e lui siciliano, per celebrare la loro unione immersi in uno scenario da favola.

La presenza dell’allestimento fronte mare ha suscitato grande curiosità da parte dei bagnanti presenti nella spiaggia più amata dai sorsensi. A gustarsi il lieto momento, erano presenti una settantina di selezionatissimi invitati – molti i bambini al seguito - che hanno assistito alla celebrazione di fronte a un panorama mozzafiato, comodamente adagiati su pouf bianchi rivolti verso il mare. Nel set è stata avvistata anche il vice sindaco del Comune di Sorso, Marivanna Pulino, che ha portato gli omaggi della città alla coppia celebrando un rito simbolico.

Una piccola folla di persone ha assistito ai preparativi in grande stile fin dal mattino, sbirciando il backstage nel tentativo di scorgere qualche personaggio famoso. A richiamare l’attenzione grandi e piccini, parcheggiata in bellavista lungo la passeggiata a monte della spiaggia, c’era anche una Ferrari rossa decapottabile, simbolo di lusso per antonomasia. Una volta concluso il lavoro di fotografi e cineoperatori, invitati e sposi hanno imboccato la via del Comune di Castelsardo dove, in un rinomato ristorante del borgo, si sono svolti i consueti festeggiamenti in un’atmosfera altrettanto magica. L’organizzazione dell’intero evento, dall’inizio alla fine, è stata curata nei minimi particolari da un’azienda di San Giovanni Suergiu, la Sara Events, che ha selezionato i panorami di Sorso fra quelli proposti dalla costa nord ovest dell’Isola. Il setting di Sorso - come viene definito in gergo il luogo scelto per la cerimonia – è stata l’occasione per valutare un ipotesi di sviluppo di un territorio, quello della Romangia, che del settore turistico non solo attende il rilancio, ma un vero e proprio lancio, purtroppo mai vissuto concretamente.

Il mercato di riferimento è infatti in grande ascesa e per organizzare un matrimonio del genere serve una disponibilità economica di non poco conto: già questo basterebbe per convincere le amministrazioni locali a intercettare questo tipo di flussi.

L’evento di lunedì è stato accolto con curiosità e favore in primo luogo dai bagnanti presente lungo la spiaggia della Marina di Sorso. Alcuni scatti fotografici, relativi ai preparativi dell’esclusivo allestimento, sono circolati sui social network già di primo mattino: la curiosità aumentava mano a mano che la scenografia prendeva

forma. Durante il resto della giornata poi, sono stati tanti i messaggi scambiati dai sorsensi sulle rispettive bacheche Facebook. Tanti anche gli auguri indirizzati alla coppia, soprattutto di ringraziamento per aver scelto il centro della Romangia quale luogo dove sugellare la loro unione.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare