Il fascino de Sas Maestralinas

A Thiesi il folk è donna. Consensi per le giovani ragazze del gruppo

THIESI. Sa Maestralina è un canto a tenore tipico di Thiesi, un canto d’amore che veniva utilizzato come serenata. Un canto di passioni forti, le stesse che hanno dimostrato le ragazze, giovanissime, tutte tra i 16 e i 23 anni, che hanno dato vita al gruppo folk “Sas Maestralinas” che si sta imponendo in Sardegna per la bravura e l’originalità. Un gruppo formato da sole donne che portano in giro per l’isola (ma non solo, visto il successo della recente esperienza in Veneto) l’eleganza e la ricchezza dei costumi, il fascino del ballo e la tenacia nel voler mantenere viva una tradizione antica.

A stimolare la loro passione, a dare rigore e capacità alle prestazioni ci ha pensato Demetrio Ruda, da sempre impegnato nel panorama del recupero delle tradizioni che ha trovato nuovo entusiasmo dall’impegno delle ragazze. «Hanno una marcia in più – sottolinea Ruda – una passione contagiosa che esalta il ruolo della donna nella società matriarcale sarda e si ispira a figure come Eleonora d'Arborea, Grazia Deledda e perchè no a Ninetta Arru-Bartoli di Borutta, primo sindaco donna d'Italia».

Le prestazioni de Sas Maestralinas stanno conquistando gli appassionati del genere e raccogliendo consensi

unanimi che fanno pensare a una stagione di impegni sui palchi dell’isola. Questa la formazione del gruppo folk " Sas Maestralinas": Silvia ed Elisabetta Deiana, Lidia e Silvia Nieddu, Elena Mele, Elena Simula, Serena Sechi, Giulia Ruiu, Mirella Meloni, Antonella Loria e Beatrice Devinu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller