burgos

Festa di San Leonardo con deejay e ballerine

BURGOS. Sarà una festa molto speciale quella che i fedales del 1975 hanno organizzato quest’anno per San Leonardo, che pur non essendo il patrono del paese viene festeggiato come tale in una grande...

BURGOS. Sarà una festa molto speciale quella che i fedales del 1975 hanno organizzato quest’anno per San Leonardo, che pur non essendo il patrono del paese viene festeggiato come tale in una grande celebrazione che si tiene di solito nella prima settimana di novembre. Quest’anno però i fedales hanno pensato di anticipare l’inizio dei festeggiamenti all’estate, e più precisamente a domani 20 giugno, scegliendo come sede il campo sportivo, mentre a luglio la location dell’evento sarà il suggestivo scenario di Foresta Burgos. Domani sera dalle 22 nel campo sportivo ci sarà lo show del notissimo dj Fargetta, che accompagnato da splendide ballerine acrobatiche farà ballare tutti fino all’alba. Ma non è tutto: nel corso della serata è prevista inoltre l’esibizione di musica break dance e Beat box. Quello di domani sarà solo un piccolo assaggio di una kermesse che promette faville e per la quale il comitato ha lavorato tenacemente durante l’anno al fine di raccogliere i fondi necessari per realizzare l’evento. Molte sono state le iniziative messe in campo, dall’organizzazione del Carnevale alla recente gara di tiro al piattello tenutasi a Foresta Burgos; eventi che, come detto, hanno consentito al comitato di poter organizzare una festa di primo ordine con la realizzazione di un programma di altissimo livello che si preannuncia un evento come pochi in Sardegna. Il clou sarà venerdì 10 luglio con Foresta in Musica: il concerto di musica pop con la band Zero Assoluto, il rapper Frankie Hi Energy e l’animazione degli scatenati speaker radio de Lo Zoo di 105. In chiusura di serata sarà ancora musica, con i dj Thom C e Cardozo che con le loro ballerine trapeziste faranno ballare il pubblico fino alle prime luci del giorno. Il tutto, come detto, nella bellissima cornice di Foresta, che si mira di trasformare in un palco musicale privilegiato anche per gli anni futuri. La festa di San Leonardo proseguirà domenica 12 nel segno della tradizione, con la rassegna folk e i balli al suono della fisarmonica nella piazza principale del paese, con la partecipazione di gruppi da varie parti dell’isola, e la sfilata per il centro storico dei cavalieri

locali con gruppi folk e maschere. Per novembre, in concomitanza con la data tradizionale della festa del santo protettore dei detenuti, sono previste altre iniziative musicali e la consueta gara poetica con partecipanti da tutta l’isola. Info fedales 1975: Cioncio, 380 5316603. (b.m.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli