l’inchiesta sugli appalti

Sindacopoli, misura revocata anche per la Carroni

SASSARI. Un’altra misura interdittiva è stata revocata nell’ambito dell’inchiesta sui presunti appalti pilotati in Goceano. Inchiesta che un mese fa ha scatenato la bufera nei Comuni di Burgos, Nule...

SASSARI. Un’altra misura interdittiva è stata revocata nell’ambito dell’inchiesta sui presunti appalti pilotati in Goceano. Inchiesta che un mese fa ha scatenato la bufera nei Comuni di Burgos, Nule e Lodè.

L’avvocato Pasqualino Federici ha chiesto e ottenuto dal giudice del tribunale di Nuoro Claudio Cozzella (lo stesso che aveva disposto la misura) la revoca della sospensione per sei mesi dal servizio per Maria Giovanna Carroni. Si tratta della commercialista nuorese di 44 anni revisore dei conti dell’amministrazione comunale di Burgos accusata di falsità materiale in concorso con altri due indagati, tra cui il sindaco. L’avvocato Federici ha sottolineato che il rapporto della Carroni con il Comune era a tempo determinato e il termine

era scaduto prima dell’applicazione della misura. Quando cioè non poteva sussistere alcun pericolo di reiterazione del reato. La revoca del provvedimento si aggiunge a quella che ha interessato altri sei dei quindici indagati, tra cui lo stesso sindaco di Burgos Salvatore Arras. (na.co.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli