Operatore ecologico investito mentre lavora a Santa Maria Coghinas

L'uomo, 48 anni di Martis, è stato travolto da un'auto che tentava di sorpassare il camion della raccolta differenziata. Il guidatore negativo all'alcol test

SANTA MARIA COGHINAS. Un operatore ecologico di 48 anni, Roberto Mannu di Martis ma residente a Perfugas, è stato investito mentre svolgeva il suo lavoro a Santa Maria Coghinas. L'incidente, avvenuto nella mattina di martedì 14 luglio intorno alle 8,30, si è verificato nel centro abitato, in via Sardegna, proprio mentre l'operatore stava raccogliendo i sacchetti dei rifiuti mentre il camion della raccolta differenziata era parcheggiato lungo il marciapiede.

All'improvviso una monovolume Citroen, dopo un tentativo di sorpasso ha travolto l'uomo sbalzandolo di diversi metri sull'asfalto. L'uomo è ricaduto nello spazio tra il camion e l'auto invesitrice.

Sul posto è intervenuta la medicalizzata del 118 di Tempio e i carabinieri della tenenza di Valledoria.In un primo momento l'uomo, che ha riportato fratture e contusioni in varie parti del corpo, è stato trasportato all'ospedale di Tempio. Successivamente il trasferimento al Santissima Annunziata di Sassari nel reparto di

Ortopedia dove è stato sottoposto alle prime cure.

Il guidatore della monovolume ha riferito ai carabinieri di essere stato abbagliato dal sole e di non aver visto l'uomo che lavorava vicino al camion. I militari comunque lo hanno sottoposto all'alcol test che è risultato negativo.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro