Abbanoa ha concluso i lavori: tutta nuova la condotta idrica per la Nurra

Sostituito l'ultimo tratto (mezzo chilometro) di tubature in acciaio: al loro posto quelle in ghisa sferoidale. Migliorerà il servizio nelle frazioni di La Corte, Maccigotteddu, Biancareddu, La Pietraia, Palmadula e Argentiera

SASSARI. Gli operai di Abbanoa hanno completato l'intervento di riparazione della condotta idrica per la Nurra. Grazie alle manovre eseguite in rete i lavori non hanno provocato disservizi all'area interessata, che comprende le frazioni di La Corte, Maccigotteddu, Biancareddu, La Pietraia, Palmadula e Argentiera.

L'erogazione dell'acqua è stata garantita dai serbatoi che sono stati riempiti di nuovo dopo la riparazione della condotta che, come tutte quelle dell'agro sassarese, hanno decenni di attività ed erano state ideate come acquedotto rurale per servire utenze agricole, diventando inadeguate dopo lo straordinario sviluppo delle borgate della Nurra e imponendo ad Abbanoa di intervenire per sostituire integralmente alcuni tratti di rete.

L'ultima sostituzione è stata effettuata su un tratto di condotta da 500 metri per l'Argentiera:

al posto delle tubature in acciaio, vecchie e deteriorate, sono state usate quelle in ghisa sferoidale che garantiscono una maggiore tenuta.

L'obiettivo della società che gestisce i servizi idrici in Sardegna è la sostituzione integrale di tutta la vecchia rete della Nurra.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro